483 - Leptospire anticorpi

Materiale & quantità
  • Siero, 1ml
Informazioni cliniche

Le leptospire appartengono alla famiglia delle Spirochetaceae. La più importante specie patogena è la Leptospira interrogans di cui si conoscono numerosi sierotipi. Il serbatoio principale dell’infezione sono roditori, cani, maiali, ratti, bovini e il riccio. Il periodo d’incubazione è di 3 – 30 giorni.
I sintomi clinici della prima fase sono febbre elevata acuta, cefalea, dolori muscolari (indolenzimento), mialgie (soprattutto nei polpacci), congiuntivite. Dopo un intervallo di pochi giorni, privo di sintomi, subentra la seconda fase con meningite, ittero, linfoadenite, danni al fegato, nefrite o cardite. Il quadro clinico globale può essere caratterizzato da manifestazioni leggere (sotto forma di una malattia influenzale). Soggeti a rischio sono soprattutto operai addetti alla canalizzazione e a lavori in contatto con acque di scarico, allevatori di bestiame, macellai e veterinari.
Positività: infezione acuta; gli anticorpi sono evidenziabili circa una settimana dopo la comparsa dei sintomi. Il titolo raggiunge il picco nella 3a – 5a settimana. In un secondo campione di siero dovrebbe essere evidenziabile un aumento del titolo.
Nota aggiuntiva: Si possono avere reazioni crociate con anticorpi anti-Treponema pallidum e anti-Borrelia burgdorferi.

Analisi relative
Descrizione Materiale
Leptospirosi IgG Siero
Leptospirosi IgM Siero
Indice
Sinonimi
Nomi dei prodotti
Gruppo di analisi
etc.
  • Leptospire ac
Posizione / Prezzo
Posizione: Prestazione obbligatoria
Prezzo: CHF 70.00
Laboratorio esecutore
Servizio esterno
Tempo di esecuzione
6 giorni
Contatto
Durante gli orari di apertura:
Fuori dagli orari di apertura: